Seleziona una pagina
Roma Ecofruibile 2025
Un progetto ambizioso per una città di rilevanza mondiale
Roma non rappresenta solo la capitale dell’Italia, ma la città storica per eccellenza la cui importanza non può essere sovrastata da ideologie politiche contrastanti. Roma va salvaguardata come patrimonio dell’umanità e noi Italiani abbiamo il dovere di contribuire per primi al mantenimento della sua importanza. Senza entrare nel dettaglio delle problematiche inerenti la gestione di un comune così grande è necessario valutare le opere che si possono realizzare a Roma considerandole come interventi di grandi opere da realizzare nel medio e lungo periodo con il supporto del Governo e dello Stato.
Roma Ecofruibile 2025

le proposte di Legalità Popolare

  • Il Progetto

Innanzitutto è necessario specificare che non è possibile ipotizzare nell’immediato la trasformazione di Roma in una città ecosostenibile o qualcos’altro simile in quanto bisognerebbe cambiare milioni di impianti di riscaldamento e probabilmente anche il modo vivere dei Romani.

Il progetto “Roma Ecofruibile 2030” prevede invece di rendere Roma accessibile solo dai mezzi pubblici potenziando al massimo i trasporti pubblici organizzando un sistema a ragnatela. Questo significa che tutti i trasporti principali, partendo dal cerchio più esterno, ovvero dal Raccordo Anulare devono confluire verso il centro.

Per evitare l’accesso delle auto all’interno del raccordo anulare è necessario realizzare tanti mega parcheggi a ridosso di ogni uscita del Raccordo e da ogni parcheggio far partire un treno, una metropolitana o un tram di superficie che si diriga verso il centro della città.

A fianco dei mezzi pubblici di superficie ci dovrebbero essere solo gli spazi per i mezzi di soccorso e per i mezzi di servizio e le piste ciclabili coperte per il transito delle biciclette

(Articolo da completare)